• Paola Damiani

Poco spazio in cameretta...me lo creo!

Tasche fai da te per sfruttare le pareti della cameretta!


Per quanto si metta in ordine in cameretta rimarrà sempre fuori posto qualcosa. Sopratutto i giochi e gli attrezzi con una forma particolare, difficili da infilare in scatole o cassetti. Tubi, racchette, strumenti musicali, gru giocattolo, canne da pesca, ombrellini, tappetini arrotolati...

Mentre progettavo la cameretta di Cecilia, cercavo delle tasche di stoffa già pronte da utilizzare per questo scopo, ma mi sono accorta che sono sempre troppo piccole, che vanno bene per gli accessori del bagno e poco più. Quindi ho provato a farmi da sola queste tasche, ma della dimensione giusta.



L'esperimento ha funzionato, tanto che ora le abbiamo appese in camera, e contengono tutto quello che vi ho elencato prima!

Bastano veramente pochi materiali e anche poca manualità. Io ho usato una tela spessa di cotone. Per evitare la macchina da cucire (sono abbastanza scarsa e riesco sempre a perderci troppo tempo!) ho cucito a mano con un ago da "treccine" e una corda di juta colorata. Due listelli di legno aiuteranno a creare una struttura rigida che non si pieghi su se stessa.


Il progetto originario prevedeva anche di far dipingere le tasche con dei colori acrilici dai miei figli, che però in questo periodo di quarantena non sono particolarmente "collaborativi"! Avrei usato i colori acrilici per bambini perché si diluiscono con l'acqua e resistono ai lavaggi.


Materiali necessari:

2 listelli di legno, lunghi 70 cm

1 tassello da 6 mm

un gomitolo di corda di juta

Una tela resistente 80x200 cm


Utensili:

ago da treccine o da lana

metro da sarta

un trapano

un cacciavite

l'aspirapolvere

Tempo di realizzazione: 1 ora


Il lavoro del cucito per i bambini


Nel frattempo ho intrattenuto i miei figli con un'attività di cucito, tipica attività delle scuole Montessori, importante esercizio di concentrazione e pre-scrittura., che aiuta la coordinazione oculo-manuale, la precisione, e...sarà comunque utile in futuro!


Basta procurarsi un cartoncino, un ago da lana o di plastica, una corda o un filo di lana.

Con un gesso o una matita disegnare la forma desiderata, poi con la punta dell'ago bucare il cartoncino seguendo il percorso del disegno (quando i bimbi sono piccoli è meglio fare noi i buchi per evitare che sforzando sul foglio con l'ago rompano il foglio o si facciano male).

Questo lavoro darà un sacco di soddisfazione ai più piccoli, che si impegneranno a seguire il percorso e, state certi, non salteranno neanche un punto!

#cameretta #interiordesign #arredamento #architetta #camerettaviva #restyling #camerettaevolutiva #ristrutturazione